sabato 19 aprile 2014

olio di semi di pomodoro

Lycopersicon esculentum: la cosmesi continua a scoprire nuovi oli, come quello di semi di pomodoro (Lycopersicon esculentum), ricchissimo di benefico licopene e di acido linoleico. Il licopene, lo sappiamo, è un potentissimo antiossidante e questo olio ne è ricchissimo, quindi è perfetto per l'estate quando la pelle è molto esposta ai potenti raggi del sole. L'acido linoleico (omega 6) è a tutti gli effetti un componenete anti age che promuove l'elasticità della pelle.
E' molto ricco di vitamine C, E edi B-carotene, il precursore della vitamina A che fa bene alla pelle e non mancano polifenoli, fitosteroli e flavonoidi.
Proprio per questo pur essendo un oliomolto ricco di acidi graddi insaturi può durare anche due anni senza irrancidire. E' un olio di color arancio intenso e ha un sapore aromatico. Inserito in una crema la rende morbida e setosa, non è particolarmente untuoso e la pelle lo assorbe velocemente. E' perfetto nelle creme anti age o nei doposole, ma anche sulla pelle irritata.
Insomma è un olio che adoro. Anche perché è estratto dagli scarti della lavorazione del pomodoro (semi e bucce) e molto ecologicamente permette di riutilizzare in modo egregio dei materiali che altrimenti verrebbero buttati.