mercoledì 18 novembre 2015

I Provenzali: Coccole di frutta

E' un cofanetto pensato per il Natale. Dentro ci trovate un olio per il corpo, uno stick labbra e un sapone. Sono profumatissimi ma utilizzano fragranze delicate, ottenute da estratti e essenze di vera frutta. Sono arricchiti da vitamina E e da estratti di polpa di mela, uva e albicocca. tutti e tre efficaci antiossidanti.

I Provenzali è un'azienda che mi piace, perché è davvero interessata all'ambiente e riesce a tutelarlo senza alzare il prezzo dei prodotti che infatti si comprano al supermercato.

L'ultimo progetto che mi ha entusiasmato è quello di estrarre i principi attivi dagli scarti di frutta e verdura. Per esempio dalle bucce d'arancia dei succhi di frutta. Il residuo della spremitura si chiama pastazzo, che rappresenta il 50% del peso della frutta impiegata ed è ricchissimo di tutte proprietà degli agrumi. L'hanno inserito in una saponetta che è diventata profumatissima!

"Abbiamo cominciato con le mandorle non adatte alla vendita perché troppo piccole o con una forma strana, ma perfette per ottenere l'elasticizzante olio di mandorle, uno dei nostri prodotti di punta, che è anche uno degli ingredienti di molti nostri cosmetici", ha spiegato Paolo Bassetti, socio e titolare di Saponifico Gianasso, all'Expo dove hanno presentato il progetto.
Allo stesso modo I Provenzali hanno realizzato i primi sali da bagno 100% made in Italy utilizzando le eccedenze delle storiche saline sarde Ing. Luigi Conti Vecchi, inserite in un’oasi naturalistica dove nidifica il fenicottero rosa. Ora sono impegnati a progettare le saponette naturali ottenute impiegando le eccedenze della raccolta e della lavorazione delle dolcissime susine bianche di Monreale, presidio Slow Food.