domenica 10 gennaio 2016

Olio di vinacciolo - inci: Vitis vinifera seed oil

È ricavato dai semi dell’uva, è un olio leg­gero e quasi inodore dal colore verde chiaro che si conserva abbastanza a lungo, nonostante l’alto contenuto in acidi grassi insaturi.
È uno dei più ricchi in Omega 6, con circa il 73% di acido linoleico, che idrata e sostiene l’attività delle cellule dell’epidermide.
Contiene anche il 15% di acido olei­co e pochi grassi saturi: 8% di acido palmitico e 4% di aci­do stearico. La frazione insaponificabile è ricca di vitamina E (antiossidante, idratante e lenitiva), sali minerali e polifenoli con azione antios­sidante, soprattutto antocianidine, tipiche dell’uva. È perfet­to per i massaggi e come base per creme e cosmetici quando si vuole un olio con buone proprietà che non risulti troppo “pesante”, a cui magari aggiungere una piccola quantità di olio più denso come quello di avocado o di rosa mosqueta.
Io lo metto spesso nelle mie creme, nonostante sia un olio intero non le rende per niente unte.